Un salotto e zona living arredato in stile minimal raffinato

Lo stile minimal raffinato punta a un arredamento minimale, nel quale però si inseriscono elementi eleganti e sofisticati, mantenendo un carattere di semplicità e pulizia.
La riduzione del numero degli elementi e la semplificazione degli stessi non significa mancanza di lusso o dettagli particolari, ma piuttosto una selezione più consapevole di elementi dal design raffinato.
L’arredamento minimalista raffinato è quindi perfetto per coloro che vogliono trovare nella loro casa un connubio tra semplicità e sofisticatezza.
In questo articolo, analizzeremo i principi fondamentali del design sobrio e la scelta degli elementi di arredo per ambienti eleganti e senza fronzoli. Scopriremo anche come il minimalismo non sia “solo riduzione”, ma innalzamento estetico e raffinatezza.

Un mobile tv in perfetto stile minimal raffinato

I principi del design minimal raffinato

Il minimalismo si basa sulla riduzione degli elementi superflui, adottando linee pulite e forme essenziali. I principi di questo stile ricercano la semplicità, in modo da trasformare la nostra casa in uno spazio di bellezza senza tempo.
Il minimalismo porta a concentrarci su ciò che è veramente essenziale, eliminando ogni eccesso e creando eleganza e armonia. Nelle case in stile minimalista, gli elementi di arredo diventano espressione di eleganza senza fronzoli.
Ecco come la semplicità del minimalismo determina il design degli ambienti, ma caratterizza anche la nostra vita quotidiana, attraverso una visione più chiara del nostro stile di vita.

Scegliere accuratamente gli elementi

La selezione accurata degli elementi è determinante nell’arredamento in stile minimal raffinato. La scelta degli elementi di arredo deve basarsi su funzionalità e qualità. Quindi è necessario essere consapevoli di come ogni elemento sia determinante per la costruzione di un ambiente pulito e senza fronzoli.
L’ arte di creare ambienti semplici e raffinati richiede una combinazione equilibrata di spazio, luce e colore.

Un salotto con divano bianco in stile minimal raffinato

Arredamento in stile minimal raffinato: materiali più utilizzati

Nell’arredamento minimalista raffinato, la scelta dei materiali riveste un ruolo importante per ottenere un’estetica pulita, elegante e senza tempo. L’acciaio è spesso utilizzato: la sua lucentezza offre un aspetto moderno, ma senza eccessi. Le sue caratteristiche consentono di ottenere linee sottili e forme essenziali.

Il vetro è un altro materiale ampiamente utilizzato. Caratterizza ambienti e spazi con leggerezza visiva e trasparenza. Utilizzato nelle più svariate collocazioni, il vetro crea una sensazione di apertura e luminosità.

Legno e pelle

Legno e pelle sono protagonisti per senso di calore e sobrietà che sono in grado di offrire.

Il legno, soprattutto in tonalità neutre come rovere o noce, dà una sensazione di naturalezza e correlazione con l’ambiente. Per questo motivo, tra i nostri partner, abbiamo scelto LAGO, brand che caratterizza le proprie raffinate realizzazioni con l’uso di vetro e legno centenario. Nel nostro show room è possibile trovare la filosofia LAGO declinata in tutti gli ambienti della casa.

La pelle offre sensazione di lusso e comfort mantenendo la purezza del design.

Tessuti

Anche i tessuti svolgono un ruolo cruciale nell’arredamento minimalista raffinato.

La preferenza è per tessuti di alta qualità, nelle tonalità neutre e naturali. Una gamma di colori limitata contribuisce a mantenere la pulizia visiva. I tappeti in fibre naturali sono indicati per definire gli spazi senza appesantirli, donando calore.

Nell’arredamento minimalista raffinato, la selezione dei materiali è una decisione fondamentale e di equilibrio. La combinazione di acciaio, vetro, legno, pelle e tessuti di alta qualità contribuisce alla creazione di spazi sofisticati, eleganti e senza tempo, dove l’armonia degli elementi contribuisce a creare un ambiente accogliente.

Una cucina in perfetto stile minimal raffinato

Consigli pratici per la selezione dei mobili

Per un arredamento minimalista raffinato, la selezione dei mobili deve essere fatta sulla base di linee pulite e forme geometriche semplici. È sempre bene tenere a mente che questo stile presuppone solo ciò che è essenziale, per garantire un ambiente ordinato.

Gli elementi essenziali, quindi, devono essere eleganti, solidi, raffinati e qualitativamente elevati. Il minimo passo falso potrebbe infatti rovinare tutto.
Nella disposizione è sempre indicato privilegiare uno spazio aperto, evitare qualsiasi sovraccarico visivo, senza timore di lasciare aree vuote. Questo contribuisce a dare sensazione di ampiezza.

I mobili meglio lisci e senza maniglie, al fine di ottenere un aspetto pulito e minimalista. Mobili pensili o con gambe in vetro sono indicati per liberare il pavimento e aprire gli spazi.

Per quanto riguarda le tonalità, meglio optare per quelle neutre, come bianco, grigio e beige. Questi colori conferiscono luminosità e contribuiscono a unificare gli ambienti. Piccoli accenti colorati possono essere aggiunti attraverso gli accessori, scegliendo sempre oggetti decorativi dal design elegante e funzionale.

L’utilizzo di specchi aumenta il senso di spazio, grazie alla riflessione della luce

Una camera da letto arredata in stile minimal raffinato

Illuminazione in stile minimal raffinato

Arredare una casa in stile minimal raffinato deve per forza contemplare la scelta degli elementi di illuminazione.

Lampade a sospensione in materiali pregiati, come vetro o metallo lucido, sono ideali per aggiungere un tocco di eleganza discreta sopra un tavolo da pranzo o in un angolo focalizzato.

L’illuminazione d’ambiente può essere celata da elementi in cartongesso o da corpi illuminanti essenziali, in grado di sottolineare dettagli architettonici o opere d’arte, senza compromettere la pulizia visiva dello spazio.
Lampade da tavolo con basi minimali possono essere distribuite strategicamente per aggiungere punti di luce.
La chiave è sempre l’armonia tra le varie fonti di illuminazione, per un design complessivo della casa visivamente confortevole e dal lusso discreto.

Se anche tu sei attratto dallo stile minimal raffinato, devi essere consapevole che l’errore è sempre dietro l’angolo. Un ruolo fondamentale è rappresentato dal progettista.
I  consulenti di Borgonovo 1930, come sempre, sono a tua disposizione per accompagnarti nella creazione della tua casa ideale ed evitare che tu possa incorrere in errori importanti.

Un bagno arredato in stile minimal raffinato