Lo ricorderemo così, un periodo terribile e inaspettato ma che può e deve essere sfruttato come una grande opportunità. Questo virus ci costringe, infatti, a vivere la nostra quotidianità in maniera diversa, spesso “più normale”: ci obbliga a rallentare, a ri-appropriarci di rituali dimenticati, ci fa capire l'importanza dei rapporti umani e familiari spesso trascurati, di alcuni valori dimenticati come il silenzio e la riflessione, gli abbracci, le strette di mano e le relazioni vere. Il tutto tra le mura di casa, luogo dalla dimensione protetta che ci infonde sicurezza, comfort e accoglienza.

Pubblicato in Arredi e dintorni
Sabato, 12 Novembre 2016 14:19

Il progetto...secondo noi

Se io vi mostrassi questa immagine e vi chiedessi cosa vedete la maggior parte delle persone con un occhio poco allenato risponderebbe:”un mobile appoggiato sul pavimento con una televisione e sullo sfondo un tavolo”. 

Pubblicato in Arredi e dintorni

Questo sito utilizza cookies tecnici e analitici di terze parti, utili al corretto funzionamento, al monitoraggio in forma anonima e all'ottimizzazione dello stesso.

Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo